breaking-news, Italia

Forza Italia, Toti propone a Fitto il patto dei Quarantenni

Forza-Italia,-Toti-propone-a-Fitto-il-patto-dei-Quarantenni

Giovanni Toti punta a fare da intermediario tra Silvio Berlusconi, leader storico di Forza Italia e Raffaele Fitto a capo dell’opposizione interna del partito.

Le divisioni in Forza Italia si sono accentuate dopo l’elezione come Presidente della Repubblica di Sergio Mattarella.

Sergio Mattarella è stato indicato come nuovo presidente della repubblica da Matteo Renzi ed è stato votato da tutto il  Partito Democratico, dal Sel e da parte del nuovo Centrodestra.

L’elezione di Sergio Mattarella è stato un grande successo politico per il premier Matteo Renzi e, nello stesso tempo, una debacle di tutta Forza Italia, soprattutto di Silvio Berlusconi.

L’ex cavaliere è stato l’artefice del patto del Nazareno con Renzi che ha come scopo portare in porto la nuova riforma elettorale.


Silvio Berlusconi pensava di poter avere voce in capitolo con Renzi anche per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica ma questo non è avvenuto.

Raffaele Fitto da sempre è stato contrario al Patto del Nazareno e l’ex governatore della Puglia è sempre stato convinto che Forza Italia debba essere all’opposizione del governo Renzi.

Giovanni Toti oggi lancia un appello a Raffaele Fitto per rifondare dalle ceneri Forza Italia, partito dato in caduta libera dai sondaggi.

L’ex giornalista ora consigliere politico degli azzurri ritiene che sia arrivato il momento di stipulare un patto denominato dei “quarantenni”.

Il patto  dei “quarantenni”, secondo Toti, servirà a riunire il partito  e fare in modo che si vada avanti insieme con gli stessi intenti.

Alla ricostruzione del partito dovrebbero partecipare lo stesso Toti, Fitto, la senatrice Maria Rosaria Rossi e  Deborah Bergamini.

Giovanni Toti sostiene che, con l’elezione di Mattarella, Renzi abbia violato il patto e da ora in poi Forza Italia è libera di  comportarsi come crede nelle future votazioni sulla riforma elettorale.

Parole dure contro Renzi che faranno sicuramente piacere a Raffaele Fitto.