breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Whatsapp chiamate vocali possibili solo per alcuni utenti

Whatsapp-chiamate-vocali-possibili-solo-per-alcuni-utenti

Arrivano, solo per alcuni utenti però, le tanto attese chiamate vocali con WhatsApp.

Il noto programma di messaggi comprato da Mark Zuckerberg per l’incredibile cifra di 19 miliardi di dollari nelle ultime versioni aggiornate prevede la possibilità di poter effettuare le chiamare vocali.

Gli utenti si attendevano la tanto attesa novità da un momento all’altro ma si sono trovati con la nuova funzione senza essere stati avvisati.

Le versioni che permettono di poter effettuare le chiamate vocali sono la 2.11.528  che è su Play Store e la versione 2.11.531 che è possibile scaricare dal portale ufficiale di WhatsApp.

Le chiamate vocali sono attivabili solo se per la prima volta si è chiamati da un utente del noto programma di messaggistica.

Ricevuta la prima chiamata è possibile poter chiamare senza alcun tipo di limitazione l’utente desiderato.

Nelle due versioni che sono disponibili su Play Store e WhatsApp vi è anche la possibilità di poter effettuare le chiamate vocali con il vivavoce.


Negli Stati Unti d’America in questi ultimi giorni sono in atto una serie di chiamate a catena per sbloccare il più velocemente possibile l’opzione che in tanti desiderano e, infatti sono già un numero cospicuo di utenti di Whatsapp Usa che possono ricevere ed effettuare le chiamate vocali.

Il notevole flusso di chiamate vocali su Whatsapp di questi ultimi giorni ha provocato alcuni problemi di gestione al  sistema che gestisce il programmino popolarissimo di messaggistica.

Per il sovraccarico che si è creato al server di Whatsapp i tecnici dell’App più famosa al mondo hanno deciso di bloccare momentaneamente la funzione delle chiamate.