breaking-news, Italia

Energia e gas, risparmio in bolletta dal 1 aprile di 76 euro

Energia-e-gas-risparmio-in-bolletta-dal-1-aprile-di-76-euro

Una buona notizia per le tanto tartassate famiglie italiane, dal 1 aprile prossimo le bollette dell’energia elettrica e del gas saranno più leggere.

L’importo che le famiglie italiane pagheranno in meno in bolletta sarà pari a 76 euro.

Una cifra scuramente non elevata che, comunque, consentirà alle famiglie italiane di avere un piccolo risparmio sui costi per energia e gas.

La diminuzione del costo dell’energia elettrica sarà pari dal 1 aprile al -1,2% che significherà per le tasche delle famiglie italiane 6 euro in meno.

La diminuzione del costo dell’energia elettrica e del gas è stato deciso dall’Autorità per l’energia elettrica e del gas.

Il calo del costo dell’energia  rispetto al 1 trimestre 2015 è dovuto ad una diminuzione della spesa che l’Italia sosterrà per l’approvvigionamento delle materie prime per la produzione di energia elettrica.

La diminuzione del costo dell’energia elettrica sarà in parte compensata dai cosiddetti “oneri di sistema” che sono i costi relativi alla manutenzione della rete e agli incentivi delle fonti rinnovabili.


Molto più alta, rispetto all’energia elettrica, sarà la diminuzione dei costi per le famiglie italiane della fornitura di gas che scenderà di 70 euro.

Il gas costerà meno per la diminuzione della previsione di spesa per i prossimi trimestri per il costo dell’acquisto del gas dalle nazioni produttrici.

La Coildiretti ha reso noto di essere soddisfatta della diminuzione dei costi sia dell’energia che del gas e che potrebbero contribuire per le imprese agricole alla tanto attesa ripresa economica.

Il Codacons ha ricordato però che: “L’incidenza delle tasse arriva a toccare quota 36% su ogni fattura, contro il 20% della media Ue. Sulle bollette vi sono poi oneri ed extracosti che devono essere ridotti per consentire risparmi aggiuntivi alla collettività».