breaking-news, Italia, Salute & Benessere

L’influenza sta terminando sono stati 6 milioni gli italiani colpiti

L-influenza-sta-terminando-sono-6-milioni-gli-italiani-colpiti
Il virus influenzale che ha colpito moltissimi italiani, si calcola che più di 6 milioni sono stati i pazienti costretti a stare a letto con la febbre, tra soli 21 giorni terminerà.

Per la prima decade di maggio il virus influenzale che ha avuto il suo picco durante le feste natalizie dovrebbe andare in pensione.
Bambini e persone anziane potranno finalmente ritenersi salvi dal virus influenzale che quest’anno è stato molto violento e difficile da debellare.
L’ultima ondata del virus influenzale è avvenuta solo qualche giorno fa, nella settimana di Pasqua quando ad essere colpiti sono stati più di 100 mila italiani per l’esattezza 116 mila.

Le persone che sono state colpite nella settimana che ha preceduto le festività pasquali sono stati in particolare i piccoli con un età inferiore ai 5 anni e subito dopo i bambini con un’età tra i 5 e i 14 anni.


In queste ultime tre settimane nelle quali si può ancora essere contagiati dal virus bisogna usare ancora alcune precauzioni.

In particolare in queste prime giornate di primavera bisogna stare attenti a non vestire in modo molto leggero perché l’escursione termica è notevole soprattutto la sera e durante le prime ore della mattina.

Bisogna cercare di evitare i colpi di freddo ed in particolare cercare di stare attenti ad evitare i tanto temuti colpi di freddo.

Particolare attenzione dovrà essere rivolta alle fasce più deboli come bambini e anziani che dovranno cercare di evitare di sudare troppo ed alimentarsi in modo adeguato soprattutto cibandosi con alimenti ricchi di vitamina C.