breaking-news, Italia

Benedetto XVI ha 88 anni, il segretario Georg racconta le dimissioni

Benedetto-XVI-ha-88-anni-il-segretario-Georg-racconta-le-dimissioni

Suscitò molto scalpore la decisone di Papa Ratzinger di dimettersi.

Il Papa emerito Joseph Ratzinger oggi 16 aprile compie 88 anni e uno dei giornali più letti e famosi di Italia “la Repubblica” ripercorre la sua vita e cerca di spiegare i motivi che spinsero il Pontefice alle clamorose dimissioni.

La Repubblica ha intervisto l’uomo che è stato sempre vicinissimo a Papa Benedetto XVI il suo fido segretario Georg Ganswein.

La decisione di dimettersi fu svelata da Papa Benedetto XVI a Georg  Ganswein molto tempo prima che diventasse di dominio pubblico.

Georg Ganswein che ha 58 anni ed  ha ricoperto nella sua carriera ruoli molto rilevanti  nel Vaticano spiega che quando Joseph Ratzinger decide di dimettersi cercò in tutti i modi di dissuadere il Pontefice.


Il segretario racconta che Joseph Ratzinger non volle tornare indietro nella sua decisione di dimettersi e dopo qualche mese, l’11 febbraio 2013 annunciò al mondo la sua clamorosa decisione.

Georg Ganswein al giornalista della Repubblica ha raccontato così gli ultimi mesi di pontificato di Joseph Ratzinger: “… appena me lo disse, parecchio tempo prima dell`11 febbraio. Ma immediatamente vidi e capii che non era possibile convincerlo. Era una decisione presa con una tale chiarezza e serenità che tutte le paure e preoccupazioni svanivano  senza bisogno che lui dicesse nulla di più. Disse che il ministero petrino necessita di vigore sia del corpo, sia dell`animo, vigor quidam corporis et animae necessarius est. Parlò, insomma, di forze fisiche e anche di spirito. Negli ultimi mesi del suo pontificato si vedeva che per andare avanti doveva sforzarsi fortemente”.