breaking-news, Italia

Arrestato alla frontiera francese con in auto 6 kg di cocaina

Un ragazzo francese di 26 anni è stato fermato al valico tra l’Italia e la Svizzera con un enorme quantitativo di eroina.

Il  giovane uomo francese era in possesso 6 chili di cocaina e di mille euro.

Il giovane aveva accuratamente nascosto la droga in un doppiofondo appositamente creato sotto il freno a mano della sua auto, una Volkswagen Golf turbo  diesel.

Il ragazzo lavorava in un’azienda che produce mobili nel distretto della Lorraine a Nord-Ovest della Francia.

Le forze dell’ordine hanno fermato il ragazzo mentre si apprestava ad entrare in Italia ed era in coda con la sua auto alla dogana.

L’uomo francese alla guardia di finanza italiana aveva dichiarato che voleva trascorrere due giorni di vacanza nel nostro paese.

L’irrequietezza del ragazzo però ha destato nelle forze dell’ordine molti sospetti.

La guardia di finanza italiana ha deciso di controllare approfonditamente l’auto del giovane francese e per farlo è stato utilizzato un pastore belga che è riuscito con il suo fiuto a scovare l’enorme quantitativo di droga.

Il ragazzo,subito dopo il ritrovamento della cocaina, è stato arrestato dalle forze dell’ordine italiane.

La guardia di finanza italiana ha contestato al ragazzo francese il reato di traffico internazionale di stupefacenti.

La guardia di finanza ha anche provveduto a sequestrare l’auto e lo smartphone in possesso del ragazzo.