Loading...

Partito Radicale, in vendita all’asta ultimi cimeli

0
259
Partito-Radicale-ultimi-cimeli-all-asta-in-vendita-online

Partito-Radicale-ultimi-cimeli-all-asta-in-vendita-onlineDa ieri, 8 luglio è possibile acquistare su e-Bay vari oggetti che raccontano, a vario titolo, il partito radicale.

Infatti, è stato proprio il partito radicale e in particolare l’Associazione Radicale Trasparenza è Partecipazione di Gorizia a mettere all’asta i suoi cimeli da vender a chi, da sempre o recentemente radicale abbia voglia di acquistare e conservare un pezzo di storia.

Gli oggetti sono tanti e diversi, si va dai video, ai manifesti, ai libri,a foto che ritraggono una giovanissima Emma Bonino, ad una banconota del valore di £. 10.000 che riporta l’autografo di Marco Pannella.

Questa possibilità è stata data ai radicali e a tutti coloro che avranno voglia di fare questi acquisti, proprio per festeggiare i 60 di vita del partito radicale e al partito la possibilità, con il ricavato, di autofinanziarsi.

La vendita ci sarà on line fino alle 13.30 del 13 luglio.

La segretaria dei Radicali Italiani Rita Bernardini e il tesoriere Valerio Federico hanno dichiarato: “Nel Paese dei diritti violati portiamo l’attenzione sui 60 anni del partito del diritto e sulla necessità di contrastare partiti e poteri che fondano la loro esistenza sulla demolizione dello Stato di diritto”.

La mostra di tutti i cimeli comincerà sabato prossimo presso l’Art Open Space di Via Diaz 6 a Gorizia dalle 18.

Lì ci saranno Marco Pannella, Rita Bernardini, segretaria di Radicali Italiani, e di Valter Vecellio, vice aporedattore del TG2.

Michele Migliori, segretario dei Radicali Goriziani ha dichiarato:

“Raccontare la storia del Partito Radicale non significa soltanto rendere omaggio ai personaggi ed alle battaglie da questo sostenute, ma significa raccontare sessanta anni di storia italiana, dal dopoguerra ai giorni nostri. E non c’è modo migliore di farlo se non tramite i manifesti, le fotografie ed i video originali di quei giorni. Non solo, la mostra ha come obiettivo anche quello di raccontare la politica goriziana dagli anni ’70 ai giorni nostri, grazie anche ai manifesti fatti a mano per il Partito Radicale da due grandi artisti isontini: Dugo e De Gironcoli”.

Loading...