Loading...

Milano Expo, padiglione Zimbabwe successo per hamburger di coccodrillo

0
232
Milano-Expo-padiglione-Zimbabwe-serviti-hamburger-di-coccodrillo

Milano-Expo-padiglione-Zimbabwe-serviti-hamburger-di-coccodrilloIn soli due giorni il panino con hamburger di coccodrillo sta spopolando all’Expo 2015 tanto che i dipendenti del padiglione dello Zimbabwe sono stati “costretti” ad ordinare altra carne di coccodrillo.

Un successo impensato viste le tante specialità gastronomiche presenti nei padiglioni che rappresentano le nazioni di tutto il mondo.

Sembra che però il coccodrillo abbia fatto presa e che giovani e no sono in fila all’Expo per assaggiare la specialità del paese africano.

All’Expo di Milano si possono fare davvero esperienze eccezionali.

L’ultima di questa che ci viene proposta è l’hamburger di coccodrillo.

Infatti, lo stand dello Zimbabwe prepara per i più “buongustai” il ‘Crocoburger’ e cioè l’ hamburger di coccodrillo.

Il panino è farcito con carne di coccodrillo e verdure quali melanzane, zucchine, peperoni oltre al condimento finale della salsa di Baobab ricca di peperoncino.

Il gustosissimo panino è accompagnato da patate arrosto e succo di Baobab e ha un costo complessivo di 15 euro.

Che all’expo di Milano si possa assaggiare carne di coccodrillo è possibile proprio per le deroghe fatte a questa maestosa “fiera” dopo che il cibo viene severamente sottoposto a tutte le analisi zooprofillatiche previste per la carne, analisi che vengono effettuate a Brescia.

Lo Zimbabwe ha messo a disposizione d chi vorrà assaggiare 1 tonnellata di carne di coccodrillo ma se questa operazione dovesse avere il successo che ci si augura la quantità potrebbe decisamente aumentare.

Il console dello Zimbabwe, Georges El Badaoui ha dichiarato: “Questa e’ una carne leggera, che non ha grasso e di grande qualita’ e le analisi zooprofilittatiche condotte a Brescia per noi non sono state un fastidio, ma una piacevole conferma della sua bonta’. Questa carne viene da Kariba, citta’ sul lago creato a partire da una diga fatta dagli italiani”.

Il console ha anche aggiunto che ormai resta l’Italia uno dei pochi Paesi che non commercializzano la carne di coccodrillo anche se pare che ormai si sia prossimi al cambiamento.

Infatti, ci si sta organizzando in questo senso anche perché ci sono aziende già capaci di lavorare la carne di coccodrillo perchè questa lavorazione si avvicina molto a quella del tonno .

La carne di coccodrillo che si può gustare all’expo di Milano proviene dallo Zimbawe, paese africano che ha importato in Italia una tonnellata di questa carne

Gli allevamenti di coccodrillo si trovano vicino  al lago Kariba.

I coccodrilli vengono macellati quando compiono tre anni di vita perché a quell’età la loro carne è molto tenera e saporita.

La carne di coccodrillo è bianca e il gusto si avvicina molto a quello del nostro pollo.

Loading...