Loading...

Rimpasto governo, Quagliariello nuovo ministro degli affari regionali

0
171
Riforme-Quagliariello-prima-si-cambia-Italicum-o-Ncd-non-le-vota

Rimpasto-governo-Quagliariello-nuovo-ministro-degli-affari-regionali

Gaetano Quagliariello, esponente di spicco del Nuovo Centrodestra sarà il nuovo ministro degli Affari Regionali.

La nomina sarà ufficializzata il prossimo 21 luglio quando il premier Matteo Renzi andrà dal Capo di Stato Sergio Mattarella e gli comunicherà la sua decisione di occupare il posto vacante lasciato da Delrio nominato ministro dei trasporti con il Senatore Gaetano Quagliariello.

Gaetano Quagliariello è stato già ministro per le riforme costituzionali nel precedente governo Letta ed ora ricopre il ruolo di coordinatore nazionale del Nuovo Centrodestra.

Matteo Renzi non nominerà soltanto Gaetano Quagliariello ma anche due viceministri: Enzo Amendola, responsabile nazionale della politica estera del Partito Democratico che sarà il nuovo viceministro degli Esteri, mentre Cesare Damiano presidente della commissione della Camera del lavoro e noto per essere uno dei più accesi sostenitori di una nuova riforma delle pensioni diventerà il nuovo viceministro allo Sviluppo Economico.

Il rimpasto si era reso necessario dopo che il Nuovo Centrodestra con le dimissioni di Lupi da ministro dei trasporti aveva perso un rappresentante nell’esecutivo.

L’onorevole Enzo Amendola prenderà il posto di Lapo Pistelli diventato vicepresidente dell’Eni, mentre Cesare Damiano prenderà il posto lasciato vacante da Claudio De Vincenti diventato sottosegretario della Presidenza del Consiglio.

Sembra che, però, il rimpasto dell’esecutivo non terminerà con queste nomine e a breve dovrebbero esserne altre che dovranno accontentare Scelta Civica rimasta senza un suo rappresentante nell’esecutivo dopo il passaggio della Giannini, ministro dell’istruzione, al Partito Democratico.

 

Loading...