breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Fiorello su Periscope stufo delle critiche la tv non fa più per me

Fiorello-su-Periscope-stufo-delle-critiche-la-tv-non-fa-più-per-me

Fiorello, al secolo Rosario Fiorello, parla apertamente della tv e lo fa senza usare mezzi termini.

Fiorello dichiara che la tv “ … non è fatta per me, non mi va …” e lo dice usando i social, il mezzo più diretto che ci sia e anche il più immediato.

Fiorello continua e gira un video dedicato, però, solo alla rete e spiega meglio: “Il problema della televisione è che è il risultato di prove, stress, ansia conferenze stampa, critiche. In teatro mi vengono a vedere solo quelli che mi stimano … In tv non mi divertivo, era stressante. Ho ricevuto tante critiche poi ora ci sono pure i social ma quelli non fanno testo. Se ci mettiamo a dare retta agli haters che stanno a casa davanti al computer… Fanno i fighi su Twitter ma per scrivere battuta ci mettono mezz’ora, su Periscope non ce la fanno, hanno paura di misurarsi con la diretta”.

E’ un fiume in piena Fiorello, infatti, va avanti con le sue spiegazioni dichiarando:“Ho letto la critica a Ruggeri, lo hanno attaccato tutti perché ha fatto la pubblicità del salame. Una critica becera, snob, laida”. Dal canto suo, Enrico Ruggeri ha volto ringraziare simpaticamente e pubblicamente Fiorello così gli ha risposto su Twitter: “Ti volevo bene già prima, adesso passo all’attrazione fisica…!”.

Fiorello amatissimo dal grande pubblico ha , dunque , deciso di lavorare solo per chi lo segue con affetto, stima e ammirazione e non per tutti. Il teatro è, per questo, il modo migliore, chi lo ammira paga il biglietto e lo segue chi non lo ama se ne rimane a casa.