Loading...

Antonio Banderas ad Ischia racconta la sua vita e i suoi progetti

0
250
Antonio-Banderas-i-suoi-prossimi-film-su-Versace-e-Picasso

Antonio-Banderas-i-suoi-prossimi-film-su-Versace-e-Picasso

Uno degli attori più famosi al mondo è senza dubbio Antonio Banderas che con la sua bravura e con la su bellezza ha conquistato tantissimi fan.

Antonio Banderas è nato a Malaga in Spagna cinquantaquattro anni fa e da piccolo voleva diventare un calciatore ma per una frattura al piede non ha potuto coronare il suo sogno.

L’attore spagnolo decide subito dopo aver compiuto diciannove anni di trasferirsi a Madrid dove intraprende la carriera di modello e per vivere fa anche il cameriere.

Numerosi sono stati i film di successo interpretati da Antonio Banderas tra i quali La casa degli spiriti e Philadelphia pellicole che hanno vinto l’Oscar.

Antonio Banderas in questi giorni si trova all’Ischia Global Fest, l’importante e famoso festival cinematografico internazionale giunto alla sua  13esima edizione, dove ha ricevuto il premio Legend Award.

In questa occasione ha spiegato quali sono i suoi progetti futuri.

Antonio Banderas ha così raccontato:

“Dopo il divorzio ho capito che la mia vita era a una svolta e con dignità ho ricominciato da zero. Oggi nella mia carriera, accanto al cinema la moda ha un ruolo di primo piano: non solo interpreterò Versace, ma a Londra dove oggi vivo alternandomi con New York ho cominciato a frequentare un corso di marketing e design. Il mondo fashion mi ha sempre affascinato … Ho girato il nuovo film di Terrence Malick, “Knight of Cups”, e ho ora in programma due grandi ruoli: Picasso e Gianni Versace. Interpreterò il grande pittore spagnolo nel film “33 giorni di Carlos Saura e lo stilista ucciso nel 1997 nel bio-pic che verrà diretto da Bille Agust”.

Durante l’Ischia Global Fest Antonio Banderas dopo aver ricevuto il premio alla carriera, Legend Award si è esibito in un rap in coppia con il simpaticissimo attore napoletano Alessandro Siani e con Clementino.

Antonio Banderas si è dimostrato, inoltre, molto simpatico e divertente quando ha avuto parole di simpatia per l’imitazione di se stesso che fa Maurizio Crozza.

A proposito dei ruoli che lo aspettano, Antonio Banderas ha dichiarato:

«Interpretare Versace sarà fantastico  è un personaggio così speciale. Le riprese partiranno a marzo, stiamo finendo la sceneggiatura. Quella di Versace è una storia pazzesca, pensando da dove è partito, ma anche a quella fine orrenda. Con Picasso dovremmo partire l’anno prossimo, le difficoltà sono state molte. Sono molto felice di interpretare il pittore, è anche curioso che sia nato poco distante da casa mia. Nel film racconteremo i 33 giorni in cui Picasso ha dipinto Guernica».

Allargando il discorso a tutto il cinema ha anche dichiarato:

«Sento insieme ad altri di aver fatto parte di una piccola rivoluzione. Sono arrivato in America quando la comunità ispanica non aveva quasi rappresentanza, e a noi attribuivano solo ruoli da cattivo. Penso a Mambo Kings, il mio primo film americano. Ma cinque anni dopo ero Zorro, e il cattivo era biondo e con gli occhi azzurri. Poi c’è stato “Il gatto con gli stivali” che aveva un accento spagnolo, e il cattivo invece la voce di Billy Bob Thorton. Con Javier Bardem, Penelope Cruz, e poi registi come Alejandro Gonzales Inarritu, Alfonso Cuaron non ci sono più stereotipi».

Loading...