breaking-news, Italia

Terremoti in tempo reale: oggi, 2 gennaio, scossa a Messina in Sicilia

Terremoti-in-tempo-reale-oggi-2-gennaio-scossa-a-Messina-in-Sicilia

Oggi, 2 gennaio 2014, a tremare è stato l’estremo sud della Italia.

Un movimento tellurico di media intensità alle ore 7,13 di stamane , di magnitudo 3.0, ha interessato la costa settentrionale della Sicilia.

L’evento sismico che al momento non ha avuto repliche di rilievo ha avuto l’epicentro a km. 10,6 di profondità nelle vicinanze dei comuni di Falcone, Oliveri, Patti, Barcellona Pozzo di Gotto, Basicò e Castroreale in provincia di Messina.

L’evento tellurico secondo le autorità locali non ha provocato danni né a persone né a cose.

Il terremoto è stato avvertito anche a Messina, ed in alcuni quartieri di Palermo.

Il distretto del Golfo di Patti e di Milazzo dove è avvenuta la scossa di oggi è interessato da mesi da una serie di eventi tellurici che sino ad ora non hanno provocato scosse di intensità elevate.

Ma a pochi chilometri dall’area dove l’Ingv oggi ha registrato la scossa sono stati frequenti gli eventi sismici anche di elevata intensità come qualche giorno fa nel distretto di Messina dove avvenne un sisma, di magnitudo 4.0 che fu avvertito in tutto il sud della Calabria e nella maggior parte della Sicilia o come nella area dell’Etna dove lo scosse sono ripetute anche di una certa intensità che coincidono con l’inizio di una nuova attività vulcanica.

I terremoti al momento non possono essere previsti ma dopo una attenta mappatura delle scosse avvenute negli ultimi anni sono state individuate le zone dove è più frequente che avvengono e che è elevato il rischio che sia anche un elevato magnitudo.

La Sicilia è da sempre considerata una delle zone in Italia ad altissimo rischio sismico ed in particolare proprio la zona del provincia di Messina è considerata un’area dove potrebbe verificarsi un terremoto di elevata intensità.