Loading...

Locri choc, 50enne prima investito e poi finito a colpi di ascia

0
157
Locri-choc-50enne-prima-investito-e-poi-finito-a-colpi-di-ascia

Locri-choc-50enne-prima-investito-e-poi-finito-a-colpi-di-ascia

Ieri, domenica 26 luglio, verso le 20.00 sulla strada statale 106 nei pressi di alcune case e anche abbastanza vicino alla stazione ferroviaria di Palizzi Marina si è consumato un altro delitto dai risvolti molto violenti ed efferati.

Un uomo ha investito con un Suv un altro uomo e poi, sceso dall’auto ha infierito su di lui con un’ascia, il tutto davanti agli occhi increduli e terrorizzati di numerosi testimoni.

Teatro di questo terribile omicidio è stata Palizzi Marina , nella Locride.

L’assassino si chiama Francesco Ferraro, è un commerciante e ha 41 anni.

La vittima, invece, è Antonio Genova e aveva 50 anni.

Francesco Ferraro dopo aver provocato la morte di Antonio Genova si è recato preso la più vicina stazione dei carabinieri e si è costituito.

Ora le indagini le sta portando avanti la Procura della Repubblica di Locri.

Pare che tra i due da parecchio tempo ci fossero liti e dissapori sfociati poi in un omicidio davvero molto violento che è apparso subito decisamente avere contorni molto feroci, infatti, dopo essere stato investito Antonio Genova si trovava ancora a terra ferito e disorientato quando Francesco Ferraro si è scagliato contro di lui finendolo a colpi d’ascia.

I carabinieri della Compagnia di Bianco e del Gruppo di Locri coordinati della Procura della Repubblica di Locri stanno indagando e per ora ciò che è emerso è solo che tra i due da parecchio tempo non correva buon sangue ma le indagini hanno bisogno ancora di tempo per essere terminate.

Francesco Ferraro si è costituito ed ora è in stato di fermo.

Loading...