Loading...

Colesterolo in arrivo iniezione che riduce quello cattivo

0
170
Colesterolo-in-arrivo-iniezione-che-riduce-quello-cattivo

Colesterolo-in-arrivo-iniezione-che-riduce-quello-cattivo

Il colesterolo alto è una patologia davvero molto seria.

Finalmente ora sarà immesso sul mercato un farmaco che combatterà questa patologia grazie alla Food and drug administration americana (Fda)gli ha dato il via libera.

Questo nuovo farmaco che rientra in quel tipo di farmaci che fa parte della famiglia dei PCSK9 e che va a lavorare su una proteina epatica che è la responsabile della impossibilità che ha il fegato di eliminare il colesterolo cattivo, LDL.

Questoi nuovo farmaco riesce a contenere il colesterolo di circa il 50%.

Questo nuovo farmaco che è prodotto dei laboratori Sanofi e Rigeneron si serve del principio attivo “alirocumab”, che cura chi soffre di colesterolo cattivo.

Questo nuovissimo medicinale si assume per iniezioni, ogni due settimane, è biotecnologico, si serve di anticorpi monoclonali, e deve essere assunto in concomitanza con le statine e con una dieta specifica.

Sarà somministrato a chi soffre di forme ereditarie di colesterolo ma anche a chi ha subito infarti o ictus.

Le previsioni dicono che servirà un anno per usarlo anche in Italia ma il costo sarà abbastanza elevato, circa cento volte più alto se lo confrontiamo con gli altri farmaci che servono a combattere il colesterolo cattivo.

L’uscita sul mercato se la stanno contendendo tre case farmaceutiche tutte e tre molto importanti, la Sanofi, l’Amgen e la Pfizer.

Chi arriverà per prima avrà la possibilità di commercializzare i prodotti.

Allo stato si ritiene, comunque che questi nuovi medicinali non potranno essere somministrati indiscriminatamente a tutti coloro che soffrono di colesterolo alto ma i pazienti, ognuno con la propria storia , andranno esaminati uno ad uno.

E poi cè anche il discorso degli effetti collaterali che deve ancora essere approfondito.

Per ora se ne parla molto di questi nuovi farmaci e, dunque, li si attende con impazienza.

Loading...