Loading...

Strambino, giallo per donna trovata morta in un lago artificiale

0
210
Strambino-giallo-per-donna-trovata-morta-in-un-lago-artificiale

Strambino-giallo-per-donna-trovata-morta-in-un-lago-artificiale

Mistero a Crotte di Strambino, una piccola frazione di Ivrea, in un lago artificiale adibito alla pesca sportiva è stato trovato il corpo di una donna straniera.

La donna si chiamava Anna Schnierereva, aveva solo 32 anni ed era di origine slovacche.

Il lago artificiale è stato creato dove in precedenza esisteva una cava e si trova in prossimità della cittadina di Vische.

Ad avvisare le forze dell’ordine della scomparsa della giovane donna è stato il custode del lago artificiale, un uomo di 44 anni.

L’uomo ha riferito alle forze dell’ordine di avere passato la notte con la donna slovacca ma la mattina dopo la giovane era sparita.

L’uomo aveva cercato per tutta la giornata di domenica di ritrovare la donna ma aveva solo trovato i suoi vestiti nelle vicinanze del lago artificiale.

Il corpo della donna è stato portato a galla grazie all’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco.

La polizia ritiene che sia possibile che la donna sia morte in seguito ad un malore accusato mentre era in acqua o che abbia deciso di suicidarsi.

Il pm che segue le indagini ha predisposto l’autopsia sul corpo della donna per comprendere i reali motivi del decesso.

Gli inquirenti stanno indagando anche nel passato della donna e stanno cercando di comprendere se in Italia era sola e dove viveva.

Loading...