Loading...

Dengue accertato caso a Bologna profilassi a Santo Stefano e Navile

0
197
Dengue-nuovo-caso-a-Bologna-profilassi-a-Santo-Stefano-e-Navile

Dengue-nuovo-caso-a-Bologna-profilassi-a-Santo-Stefano-e-Navile

La Dengue una malattia infettiva che si propaga con la puntura di alcune specie di zanzare tigri, ha colpito diverse persone questa estate soprattutto a Bologna e a Firenze.

I casi accertati sono stati una decina l’ultimo dei quali si è verificato ieri in Emilia a Bologna.

La notizia del nuovo caso di Dengue è stata diffusa dall’Asl di Bologna che ha reso noto che sono in corso tutte le procedure previste per cercare di evitare il contagio di altre persone.

A Bologna torna l’incubo Dengue, un altro paziente è stato contagiato dalla malattia infettiva che si trasmette con le punture delle zanzare tigri.

La Dengue è una patologia molto diffuse nelle zone tropicali della Terra e provoca febbre alta per sette giorni e vomito ma possono rimanere al paziente dei postumi di dolori articolari che durano anche alcuni mesi.

Il nominativo della persona colpita da Dengue non è stato divulgato dall’Asl di Bologna ma subito sono partite le disinfestazioni nei pressi dell’abitazione del paziente colpito dalla malattia tropicale.

I quartieri dove i comune di Bologna ha disposto la disinfestazione sono Santo Stefano e Navile.

L’Asl ha dato mandato di intervenire ad una ditta specializzata che ha attivato la profilassi nella nottata di ieri con la disinfestazione accurata dell’area abitata dalla persona colpita da Dengue.

L’Asl ha anche chiesto l’aiuto dei cittadini che devono eliminare, nelle aree private, i ristagni di acqua che sono l’habitat ideale per la proliferazione della zanzara tigre.

Loading...