Loading...

Charlize Theron in Dark Places indaga nella sua memoria

0
183
Charlize-Theron-in-Dark-Places-indaga-nella-sua-memoria

Charlize-Theron-in-Dark-Places-indaga-nella-sua-memoria

Uno dei film più attesi in Italia è senza ombra di dubbio “Dark Places – Nei luoghi oscuri” interpretato dalla bravissima ed incantevole Charlize Theron.

La pellicola sarà proiettata nelle migliori sale italiane a partire da domani 22 ottobre.

Un film che terrà con il fiato sospeso gli spettatori per tutta la sua durata.

Charlize Theron nel film “Dark Places – Nei luoghi oscuri” è Libby una giovane donna che ha vissuto un’infanzia terribile.

La bella Libby quando aveva 8 anni è stata la testimone di un duplice omicidio, quella della madre e delle sorelle.

Nella pellicola “Dark Places – Nei luoghi oscuri” ad uccidere le sorelle e la madre di Libby è stato suo fratello.

Il film è diretto dal grande regista Gilles Paquet-Brenner ed è stato registrato nel Kansas uno stato che si trova a Nord negli Stati Uniti d’America.

La pellicola che vede come protagonista Charlize Theron è stata tratta da un libro scritto dalla famosa scrittrice Gillian Flynn autrice anche del romanzo “L’Amore bugiardo”.

Charlize Theron durante la conferenza stampa di presentazione del film ha rivelato di essere anche la produttrice del film ed ha giustificato il suo doppio ruolo con la seguente dichiarazione: “per questo film mi sembrava la cosa più naturale ricoprire entrambi i ruoli. Ho scoperto che occupandomi anche della produzione rendo meglio anche come attrice, perché sono costretta a staccare per occuparmi di altre cose”.

La bella attrice nata in Sudafrica ma da piccola trasferita negli Stati Uniti d’America ha anche svelato il motivo per il quale il film è stato girato interamente nel Kansas: “Gilles, essendo francese, voleva immergersi completamente in quell’atmosfera americana. Sapeva che era importante farlo e Gillian gli ha fatto vivere questa avventura”.

Il film racconta lo stato d’animo di una donna che ha visto uccidere le sue sorelle e la madre dal fratello.

Libby però dopo tanti anni dalla terribile tragedia inizia ad avere dei dubbi su come realmente sia andata la terribile vicenda che l’ha vista coinvolta.

La donna interpretata da Charlize Theron nel film “Dark Places – Nei luoghi oscuri” ha dei problemi con la sua crescita.

Charlize Theron così racconta i gravi problemi di Libby : “Il blocco di Libby deriva dalla paura di conoscere quale sia la verità sulla sua vita. E’ una cosa che tutti possiamo comprendere, anche se non abbiamo vissuto una tragedia come quella di Libby. Credo sia insito nella condizione umana vivere rifiutandoci di vedere quegli aspetti che ci hanno formato e che di solito sono i più dolorosi”.

La bella ex modella ora affermatissima attrice sudafricana ha vissuto un’esperienza simile a quella di Libby quando aveva solo 15 anni.

La madre di Charlize Theron uccise il marito con un colpo di pistola per legittima difesa.

Loading...