breaking-news, Italia

Tevez al Boca non sto bene e non mi diverto più

Tevez-al-Boca-non-sto-bene-e-non-mi-diverto-più

L’attaccante argentino Carlos Tevez sta vivendo un periodo di grande nostalgia. Il forte giocatore che è stato fino all’anno scorso l’idolo incontrastato della tifoseria juventina, durante una lunga intervista, ha dichiarato che nell’attuale squadra in cui gioca non si sente a suo agio.

All’inizio della stagione la mancanza di Carlos Tevez si era fatta sentire particolarmente nelle file bianconere. La Juve stentava in campionato e gli attaccanti che erano stati acquistati per sostituire l’Apache segnavano pochissimo.

Poi la grande rimonta della squadra bianconera che è concisa con l’esplosione di un altro argentino. il giovanissimo Dybala e con l’ambientamento al campionato italiano di Mandzukic.

Carlitos Tevez invece ha iniziato a non segnare più e la squadra il Boca è in crisi da diverse settimane. L’attaccante alla fine della gara che ha visto il Boca pareggiare contro il Temperley ha dichiarato che “Abbiamo diversi giocatori che non stanno bene e io sono il primo e la squadra ne risente. Non mi sento a mio agio. Sono il primo responsabile di tutto questo, però sento che sto lavorando bene e ogni volta devo alzare il mio livello”.

Forse Carlos Tevez sta pensando seriamente che l’addio alla maglia bianconera sia stato uno sbaglio ora con l’altro argentino Dybala formerebbe una coppia da far invidia a tutte le migliori squadre del mondo.

Per Apache Tevez ora ci sono solo rimpianti e tanta voglia di tornare l’uomo decisivo che solo un anno fa riuscì con i suoi gol a portare la Juventus a giocarsi la finale di Champions.