breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Nasa gennaio 2016 temperature da record è stato in assoluto il più caldo

Nasa-Gennaio-2016-è-stato-in-assoluto-il-più-caldo-di-sempre

Uno studio della Nasa ha ancora una volta dimostrato che la Terra è vicina al collasso. Le temperature registrate a gennaio scorso sono state elevatissime per quel determinato periodo dell’anno.

Temperature così elevate che sono state, in alcuni stati, superiori alla media di 5 0 6 gradi. Il mese di gennaio appena passato è stato in assoluto il più caldo che si sia mai registrato sulla Terra. i ricercatori della Nasa con questo studio hanno voluto ancora una volta dimostrare i danni che il riscaldamento globale sta provocando al nostro pianeta.

I ricercatori della Nasa hanno dichiarato che il mese di gennaio 2016, da qualche giorno terminato, è stato il più caldo in assoluto da quando si possono rivelare i dati meteo e cioè dal 1980.

Gli studiosi della Nasa hanno asserito che il mese scorso, secondo i dati in loro possesso, è stato il mese di gennaio più caldo in assoluto da ben 136 anni. Secondo quanto riferito dagli scienziati americani, in pochi anni, la temperatura si è molto elevata. Rispetto agli anni dal 1951 al 1980 la temperatura ha avuto un aumento di 1,13 gradi.

Alcuni ricercatori hanno asserito che la “colpa” dell’anomalo inverno che stiamo trascorrendo è del “El Nino” una particolare corrente di acqua calda che fa riscaldare le acque dell’Oceano Pacifico e che quest’anno è stato particolarmente caldo. Altri studiosi come Stefan Rahmostof ritengono che l’aumento così repentino delle temperature è dovuto al tanto temuto riscaldamento atmosferico. Lo scienziato è stato categorico ed ha dichiarato che l’aumento delle temperature si avranno fino a quando sulla Terra si utilizzeranno i combustibili fossili.

In particolare le temperature hanno fatto registrare un brusco aumento soprattutto nell’Europa Meridionale e in America Latina. Charlet Bolden, uno dei massimi dirigenti della Nasa, ha svelato che:“I cambiamenti climatici sono la sfida della nostra generazione, e il lavoro vitale della Nasa su questo importante problema riguarda ogni persona sulla Terra”.

Secondo quanto detto dai ricercatori della Nasa, il 2016 sarà molto probabilmente ancora più caldo del 2015. Proprio il 2015 fino ad ora è stato ritenuto dagli scienziati l’anno che ha fatto registrare le temperature più alte di sempre. I dati sono molto preoccupanti anche per i ghiacciai che soprattutto al polo Nord stanno facendo registrare una progressiva e continua regressione.

Zone della Terra da sempre molto fredde con temperature estreme l’anno scorso hanno fatto registrare temperature alte che mai erano state in precedenza avvertite, come per esempio nell’Artico e nella Russia settentrionale dove si sono raggiunti anche i 10 gradi di temperatura mai raggiunti prima.