800 sanzioni in quattro anni mai pagate fermato uomo a Roma

1
559
800-multe-in-quattro-anni-mai-pagate-preso-un-uomo-a-Roma

800-multe-in-quattro-anni-mai-pagate-preso-un-uomo-a-Roma

L’uomo di 61 anni che è stato fermato dalla polizia municipale lunedì scorso è un imprenditore ed ha un’azienda che installa in tutta Roma impianti di allarmi. L’uomo ha detto alle forze dell’ordine che le 800 multe le sono state sanzionate perchè ha parcheggiato in luoghi dove era vietato per lavorare.

L’uomo ora dovrà rispondere di due reati falso e truffa nei confronti del comune di Roma. L’imprenditore dovrà versare in totale 80 mila euro per ripianare il debito con il comune di Roma. Fino ad ora l’uomo non ha rilasciato alcuna dichiarazione ne sono state rese note le sue reali generalità

I vigili urbani sono riusciti a scovarlo dopo alcuni appostamenti e lo hanno fermato in una via del centro di Roma e subito dopo il riconoscimento lo hanno interrogato e gli hanno contestato le tantissime multe.

E’ stato fermato, dopo alcuni giorni di pedinamento, l’uomo che a Roma è stato definito il re delle multe. Il 61enne, di cui non si conoscono ancora le generalità, era, in soli 48 mesi, riuscito a farsi multare per più di 800 volte, quasi una sanzione ogni due giorni.

Ma la cosa più incredibile è che l’uomo era riuscito a non pagare le multe perché le erano state recapitate presso un garage, dove il 61enne aveva dichiarato di avere la residenza. Una storia assurda che è stata scoperta dagli uomini dei vigili urbani di Roma dopo che a dicembre scorso il 61 enne fu fermato e sanzionato in una centralissima via  della capitale.

L’uomo in seguito alla multa, una delle tante sanzionate dai vigili urbani, di dicembre scorso doveva portare della documentazione al comando della polizia municipale ma quei documenti non furono mai presentati.

La mancata presentazione dei documenti insospettì i vigili urbani che iniziarono ad indagare sull’uomo e scoprirono l’incredibile record che deteneva: 800 multe sanzionate in 4 anni ma mai pagate.

Una delle ultime multe che era stata sanzionata all’uomo prevedeva anche il ritiro della patente.

I vigili urbani hanno deciso di seguire l’uomo e di comprendere se effettivamente abitasse nel garage dove le erano state notificate le multe. La polizia municipale ha scoperto che in nel garage non era mai abitato nessuno e che l’uomo, però, aveva nelle vicinanze la sede della sua azienda, una ditta che installa impianti di antifurto.

L’uomo è stato fermato lo scorso lunedì, è stato condotto al comando dove è stato interrogato.

Il 61enne è stato denunciato dalla polizia municipale di Roma per truffa. I vigili hanno anche scoperto che l’uomo era proprietario di 3 veicoli e che aveva anche una lussuosa macchina a noleggio del valore di circa 70 mila euro.

 

1 commento

Comments are closed.