breaking-news, Italia, Salute & Benessere

La piccola Lizzy perderà la vista ma prima esaudirà il suo sogno incontrerà il Papa

La-piccola-Lizzy-perderà-la-vista-ma-prima-esaudirà-il-suo-sogno-incontrerà-il-Papa

Una bambina, in seguito ad una malattia molto rara, perderà tra pochissimi mesi per sempre la vista. La piccola, di soli 5 anni, abita nell’Ohio, negli Stati Uniti d’America e, prima che perda la vista per sempre, ha detto al padre e alla madre  di avere un sogno, di incontrare Papa Francesco.

La bambina di 5 anni si chiama Lizzy e i suoi genitori hanno scoperto della malattia della loro piccola che la porterà alla cecità, subito dopo la nascita. La rarissima malattia genetica pian piano fa perdere la vista e, secondo i medici, la piccola molto presto sarà cieca. La piccola vuole però incontrare Papa Francesco. I genitori hanno detto che Papa Francesco per Lizzy è “una luce prima di dover affrontare il buio che l’attende“. Papa Francesco non è rimasto insensibile all’appello ed ha deciso di incontrare la bambina il prossimo 30 marzo.

L’incontro avverrà in Vaticano dove il Papa incontrerà Lizzy e tutta la sua famiglia. Il Papa cercherà di dare coraggio alla piccola prima che perda per sempre la vista.

La bambina si chiama Elizabeth Myers, è nata e vive da sempre in Ohio. Lizzy ha una sorellina di soli tre anni e vive con il papà Steve e la mamma Christine. La piccola è stata colpita da una malattia che viene denominata “la sindrome di Usher di tipo B”.

La piccola, già da qualche mese, non riesce a vedere bene e il padre e la madre hanno deciso di chiedere subito di incontrare il Papa. Papa Francesco non ha perso tempo ed ha dato la sua disponibilità all’incontro.

La piccola ama il Papa ed i genitori raccontano che spesso rimane estasiata dai discorsi di Papa Francesco. Per fare in modo che Lizzy esaudisca il suo desiderio si sono mosse diverse associazioni di volontariato. Le varie associazioni che conoscono da tempo Lizzy e il crudele destino che l’attende sono riuscite a fare in modo che la bimba possa incontrare il Papa raccogliendo le somme per pagare il viaggio e l’hotel a Roma che ospiterà la piccola Lizzy e la sua famiglia.