breaking-news, Italia

Sondaggi politico elettorali europee 2014: vola M5S, tiene Renzi-Pd, terzo Berlusconi-Forza Italia

Sondaggi-politico-elettorali-europee-2014-vola-M5S-tiene-Renzi-Pd-Terzo-Berlusconi-Forza-Italia

Oramai incombono le elezioni europee che con il loro risultati potrebbero anche decretare la fine del tormentato cammino dell’esecutivo Letta.

Una eventuale debacle del Partito Democratico attualmente, non prevista dai sondaggi alle elezioni del parlamento europeo previsti per il prossimo 25 maggio, potrebbe portare il nuovo segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, a sfiduciare il sempre più vacillante governo Letta.

La prossima tornata elettorale sarà molto importante sia per il Partito Democratico che per la rinata Forza Italia di Silvio Berlusconi.

Un successo dei due partiti alle Europee darebbe più forza agli attuali leader dei due forze politiche Matteo Renzi per il Pd e Silvio Berlusconi per Forza Italia.

I sondaggi al momento sembrano dare ragione ad entrambi con il partito Democratico che supera la soglia del 25% attestandosi al 27,6% delle intenzioni di voto e confermandosi primo partito in Italia con Forza Italia che è al 22,5% dei sondaggi.

Ma il partito che in questi ultimo periodo secondo i sondaggi sta correndo più di tutti è Movimento Cinque Stelle che ha superato anche nei gradimenti Forza Italia posizionandosi come secondo partito in Italia con il 25,8% delle intenzioni di voto.

Ma anche se il Pd è nettamente il primo partito in Italia, come coalizione il centrodestra supera al momento il centrosinistra grazie anche al buon 6% delle intenzioni di voto del Nuovo centrodestra e il 4,5% della Lega Nord che non la sua linea anti europea raggiunge percentuali altissime nel Nord d’Italia.

Sinistra Ecologia e Libertà di Nichi Vendola perde ulteriore terreno attestandosi solo al 2% delle intenzioni di voto, mentre Scelta Civica quasi sparisce dallo scenario politico con solo l’1% delle intenzioni di voto.