breaking-news

Bari – Siena: cronaca e video azioni salienti

Bari – Siena-cronaca-e-video-azioni-salienti

Il Bari non finisce mai di sorprendere e dopo le due sconfitte conseguite rimediate in casa con il Novara e fuori casa con il Brescia ecco che come un’ araba fenice all’improvviso al cospetto di pochi intimi al “San Nicola” si impone sul blasonato Siena con il risultato di 2 a 1.

Con la vittoria meritata contro i toscani la squadra biancorossa ha fatto un bel balzo in avanti in classifica distanziandosi per il momento dal terzultimo posto in classifica di cinque punti.

Il Siena con la sconfitta con il Bari forse dovrà ridimensionare i suoi obbiettivi che erano, con la forte rosa a disposizione, di conquistare i play off e giocarsi fino all’ultimo secondo la serie A.

Il primo tempo è tutto di marca barese e con un Siena inesistente che entrato in campo solo come semplice comparsa.

Subito dopo il fischio di inizio al secondo minuto la squadra biancorossa passa in vantaggio con l’attaccante portoghese Joao Silva che raccoglie un ottimo suggerimento della sinistra del nuovo acquisto Nadarevic proveniente dal Genoa che ha subito messo in mostra le sue ottime doti tecniche.

Al sedicesimo minuto è ancora il Bari a rendersi pericolosissimo con una discesa del bosniaco Nadarevic che effettua un ottimo cross sul quale si avventa Galano ma il portiere del Siena Farelli, schierato al posto dell’ex Lamanna, riesce a respingere.

Al venticinquesimo minuto a dimostrazione di una netta supremazia biancorossa Galano si presenta a tu per tu con il portiere del Siena Farelli ma non riesce a dribblarlo non sfruttando una ghiottissima occasione.

Ma il raddoppio del Bari è nell’aria ed arriva puntale allo scadere del primo tempo quando Defendi ruba palla Ceccarelli e trafigge il portiere toscano Farelli.

Il secondo tempo inizia con un Siena più spigliato rispetto al primo tempo ed al decimo dimezza lo svantaggio con un ottimo colpo di testa di Cappelluzzo su cross di Fabbrini.

La seconda frazione di gioco scivola via con uno sterile predominio del Siena che però non è mai veramente pericoloso dalle parti del portiere biancorosso Guana.

La prossima per il Bari è la difficile trasferta in terra emiliana contro il Modena dove la squadra biancorossa tenterà di ripetere il successo di sabato scorso.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=X6frX3NeBMw[/youtube]