breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Tesla Model 3 è record di ordini in tre giorni 276.000 prenotazioni

Tesla-Model-3-è-boom-di-prenotazioni-in-pochi-giorni-276.000-ordini

La macchina del futuro è senza ombra di dubbio l’auto elettrica. Tesla inizierà a produrre il modello Model 3 che sta attirando tantissime attenzioni fra i tanti utenti desiderosi di diventare i proprietari di un’auto che non inquina. In pochissimi giorni gli ordini sono stati 276 mila.

L’amministratore delegato di Tesla Elon Musk sul boom di ordinazioni ha dichiarato che: ”Pensavamo che gli ordini sarebbero stati un quarto o la metà di quelli registrati”. L’auto del futuro riuscirà a percorrere con un pieno di energia elettrica 345 chilometri.

L’auto del futuro è sicuramente quella elettrica. I modelli che sono stati fino ad ora prodotti non hanno convinto molto ed anche per questo non vi è stato il tanto atteso boom di vendite.

Una società automobilistica che invece sembra attirare molta attenzione sui propri è Tesla che è riuscita a produrre un modello il Model 3 che sta avendo un grandissimo successo.  Il modello Model 3 che ha un costo di 35 mila dollari ha già attirato diversi compratori ed in pochissimo tempo sono state vendute 253 mila auto. Il successo è stato enorme perché i tantissimi modelli di Model 3 sono stati venduti solo in 36 ore anche se l’auto sarà disponibile per gli utenti degli Stati Uniti che l’hanno acquistata solo nel 2017 mentre per vedere la Tesla Model 3 in circolazione in Italia bisognerà aspettare il 2018.

In soli 3 giorni la società Tesla è riuscita ad incassare una cifra spaventosa, oltre 10 miliardi di dollari.

L’auto può essere prenotata pagando una cauzione di 1000 dollari e poi il saldo dovrà essere versato quando la Model 3 sarà consegnata.

Secondo l’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, le 253 mila auto acquistate hanno avuto un prezzo di vendita che si è aggirato intorno a 42 mila dollari grazie ai tanti optional acquistati dai clienti. L’amministratore delegato dell’importante casa automobilistica ritiene che nei prossimi giorni continuerà il trend positivo delle prenotazioni.

Secondo molti esperti del settore, la forte richiesta dell’auto può essere un problema per Tesla che non ha la capacità di produrre un numero così elevato di autovetture ogni anno. I dirigenti di Tesla stanno cercando di porre riparo alle tante richieste con aumento del personale ed ampliando lo stabilimento statunitense di Freemont in modo da poter produrre 500 mila autovetture all’anno già dal 2020.

Gli esperti ritengono che ci possano essere forti ritardi nella consegna delle auto. I clienti di Tesla però possono stare tranquilli perché la caparra versata di 1000 dollari può essere rimborsata.

Elon Musk  ha anche detto che il modello di Tesla Model 3 che è attualmente in visione potrebbe subire nei prossimi mesi ulteriori variazioni; è quasi certo però che all’interno vi sarà un panello di comando dotato di uno schermo grande 15 pollici che sarà prodotto dalla LG.

L’amministratore delegato di Tesla ha reso noto che nei prossimi mesi continueranno i test e che per vedere il modello definitivo di Tesla Model 3 bisognerà ancora attendere qualche mese.