breaking-news, Italia

Cinesi pronti a vendere più di 10mila scarpe sportive contraffatte. Il maxi sequestro delle Fiamme Gialle di Bari.

MARCHI CONTRAFFATTI (2)

Scoperto e bloccato un traffico di più di 10.500 paia di scarpe sportive identiche a quelle griffate pronte per essere immesse sul mercato.

Il maxi sequestro è avvenuto ad opera dei finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari dopo specifiche indagini volte alla prevenzione e repressione delle violazioni in materia di diritti d’autore. I militari sono riusciti a risalire al flusso di merce che transitava prima in due diversi depositi siti a Roma e a Tivoli per poi essere distribuita sul mercato nazionale.

Ogni modello di scarpa riproduceva i loghi ed i marchi registrati da famose case di moda sia nazionali che internazionali.  A gestire i depositi laziali dove la merce veniva conservata insieme ad altri prodotti di abbigliamento calzaturiero, erano due cittadini cinesi. Gli uomini sono stati denunciati dalla Finanza per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.