breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Ilaria D’Amico miracolata da un segno del destino, non sarei mai dovuta nascere

Ilaria D’Amico miracolata da un segno del destino, non sarei mai dovuta nascere

Ilaria D’Amico si appresta a tornare in Tv per condurre il programma sugli Europei che vedranno protagonista il suo grande amore, il portiere della nazionale Gigi Buffon.

La bellissima conduttrice si è raccontata in una lunga intervista ad un noto tabloid italiano ed ha svelato un particolare incredibile.

La madre, quando era in dolce attesa di lei aveva deciso di abortire; la decisione, molto sofferta, era scaturita dal deterioramento dei rapporti con il marito, papà di Ilaria, diventando pessimi tanto che i due avevano deciso di separarsi.

La donna aveva tenuto nascosta la gravidanza e aveva già fissato l’appuntamento per l’aborto.

Ilaria D’Amico racconta che la madre: “Contattò un medico che operava in clandestinità, si confidò con un’unica amica, tacque con la madre e con le sorelle, prese l’appuntamento con il dottore e fissò il giorno».

La conduttrice poi svela cosa successe in seguito:  “Mia madre era cattolica, ma in chiesa non andava. Aveva fatto il ’68, ma era già inserita nel ciclo figli-lavoro-produzione. Non sentiva un conflitto morale. Per lei l’aborto era una scelta individuale che spettava alla donna. Però, certo, era un passo traumatico. Una cosa da cui non si tornava indietro. Una notte sognò suo padre e a quel sogno, qualche giorno dopo, seguì una telefonata. Era la segretaria del medico che si scusava. Il dottore si era dovuto trattenere a Firenze e avrebbe potuto operarla solo nel pomeriggio. “Non vengo più, grazie”, disse. Poi riagganciò. Era il segno che aspettava».