breaking-news, Italia

Terremoti in tempo reale Ingv oggi: news scosse a Gubbio e Emilia

Oggi, 24 febbraio 2014, la terra ha tremato, in maniera molto leggera, in diverse parti d’Italia.

Ancora una volta l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha registrato delle scosse nel distretto sismico di Gubbio la più violenta della quali è avvenuta alle ore 2,28 di ieri notte, di magnitudo 2.4, ad una profondità di chilometri 9 dalla crosta terrestre.

I comuni vicini all’epicentro dell’evento sono stati: Gubbio, Pietralunga, Montone, Scheggia e Pascelupo in provincia di Perugia e Apecchio, Cantiano, Piobbico in provincia di Pesaro Urbino.

Da più di un anno Gubbio e le città limitrofe sono colpite da una sciame sismico in Italia   senza precedenti sono state più di tremila gli eventi sismici registrati nella zona.

Quello che conforta che anche se sono state registrate sette scosse a Gubbio di magnitudo superiori a magnitudo 3.0 la bella città umbra non ha subito danni rilevanti soprattutto tenendo conto che il centro storico  è stato costruito più di mille anni fa.

Non c’è dubbio però che il continuo tremare della terra ha creato panico fra la popolazione locale che non vede l’ora che tutto termini.

Altra scossa, di magnitudo 2.2 è stata registrata oggi in Emilia alle ore 12,00 di oggi ad una profondità di chilometri 19,00.

I comuni vicini l’epicentro dell’evento sismico sono stati: Loiano, Monghidoro, Monzuno, San Benedetto Val Di Sambro in provincia di Bologna.

La scossa in Emilia non ha provocato danni né a persone né a cose.