breaking-news, Italia

Affonda un peschereccio di Mola di Bari a largo di Leuca

91506_p19ht5cqeaeljtt7qimleu1v8i5_0A causare l’incidente forse è stata la fenditura dello scafo. Ha incominciato improvvisamente ad imbarcare acqua ed è affondato a poche miglia dalla costa leccese di Santa Maria di Leuca con personale a bordo.

L’incidente è accaduto al peschereccio “Giuseppe Padre” di Mola di Bari mentre transitava nelle acque salentine per svolgere le sue attività di pesca. Salvi, per fortuna i tre pescatori che hanno tentato di tutto per avvicinare la barca alla costa. Gli uomini sono stati tratti in salvo dai militari della Guardia Costiera giunti con l’S.O.S lanciato dai tre che sono stati sottoposti alle cure dei medici del 118. Al momento sono in corso gli accertamenti di rito per verificare le cause dell’affondamento del mezzo. Non ha retto bene al disastro il proprietario della barca, Giuseppe Colapietro che appena allertato dalla fine del peschereccio è stato colto da un malore.