breaking-news, Italia

Picchia brutalmente la sua donna perchè voleva lasciarlo. Arrestato rumeno

carabinieri-arresto-macchina-gazzella

Una donna rumena, dopo essere stata vittima per anni di violenze fisiche e psicologiche, trova finalmente il coraggio di chiudere la sua relazione con il suo fidanzato aguzzino. L’uomo, un rumeno residente a Massafra, non contento per la decisione della donna cerca di far cambiare idea alla sua compagna minacciandola di morte e picchiandola brutalmente.

A salvare la donna dal massacro è stata una vicina di casa, anch’essa straniera che, appena ha capito cosa stava accadendo nell’abitazione accanto, si è presentata a casa portando via la donna da quell’inferno. Una volta al sicuro a casa, la vicina si è messa in contatto con i Carabinieri che sono arrivati subito per arrestare l’aggressore. L’uomo è accusato di maltrattamenti  in famiglia e lesioni personali nei confronti della convivente. Sul posto sono giunti anche i medici del 118 chiamati dai Carabinieri che hanno prestato le cure necessarie alla donna.