Bari & Dintorni

Confessione choc di Luca Barbareschi mi drogavo con Lou Reed ed avevo una storia con Naomi Campbell

Confessione choc di Luca Barbareschi mi drogavo con Lou Reed ed avevo una storia con Naomi Campbell

Luca Barbareschi ha rilasciato alcune dichiarazioni clamorose durante una lunga intervista al giornale il Fatto Quotidiano.

Il famoso attore ha voluto raccontare i suoi anni ’70 passati a New York: “Grandi divertimenti ed eccessi. La droga l’avevo incontrata prima. A Milano girava di tutto. Lsd, mescalina, cocaina, fumo. E noi tutti, come idioti, a drogarci pensando di essere eversivi. L’eroina te la regalavano”.

Luca Barbareschi ha anche parlato della sua ultima pellicola  ‘Something Good’, che poi è stata scartata: “Avrebbe dovuto essere a Venezia, ma venne rifiutato. La lettera protocollata di Barbera (direttore artistico della mostra, ndr) su carta intestata dalla Biennale la conservo ancora: Il tuo film è rimasto in una short list di film preferiti… Poi scelte drastiche si sono imposte e non facili. Alzai il telefono e chiamai Barbera: Portatore sano di forfora – urlai -, quando ti facevi le seghe a Torino, io facevo l’amore con  Naomi Campbell, pippavo con Lou Reed a Kansas City, aravo il il mondo e guadagnavo miliardi, hai capito? Non voglio essere amico tuo”.