breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

A “Di Martedì” Giovanni Floris invita per un mese Giannini che gli aveva tolto Ballarò e spiega perché questa scelta

Giovanni Floris, anche per quest’autunno torna su La7 con il suo programma Di martedì e in studio accanto a lui ha voluto, come ai tempi di Ballarò quando era lui a condurlo, Giannini.

Giannini gli aveva tolto la conduzione di Ballarò ma, evidentemente, Floris non serba rancore e ora che Giannini è rimasto senza un programma suo perché  Ballarò è stato cancellato dal palinsesto e sostituito con Politics di Gianluca Semprini, lo ha invitato per un mese nel suo programma e in conferenza stampa ha così dichiarato: «Ripartiamo con Giannini ospite e un’attenzione particolare ai temi economici. Duriamo fin oltre la mezzanotte e al nostro interno abbiamo 26 minuti di pubblicità ma questo non ci spaventa. Il talk show politico non è affatto in crisi, come provano i tanti programmi che vengono lanciati … a DiMartedì  continuano a lavorare gran parte degli autori e degli inviati di Ballarò e anche Massimo Giannini prima di condurre  Ballarò – esperienza in cui ha dimostrato  di avere molto coraggio – era spesso ospite del programma. Quest’anno abbiamo voluto averlo ospite perchè è bravo».

Confermato fino a dicembre Maurizio Crozza con la sua copertina ma Floris in conferenza stampa ha dichiarato: «Spero che rimanga per tutta la stagione»