breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Edoardo Costa da Barbara d’Urso, ecco gli errori e il macello che ho combinato

mg_4894

Edoardo Costa dopo anni è ritornato in tv per raccontare la sua vita e la sua storia. L’attore ha scelto Domenica Live per parlare anche dei tre processi a cui è stato sottoposto, due penali a Varese con l’accusa di evasione fiscale e uno a Milano, per i reati di appropriazione indebita e truffa.

Barbara d’Urso, conduttrice di Domenica Live, ha cercato subito di mettere a suo agio Edoardo Costa visibilmente imbarazzato che ha chiesto scusa al pubblico per gli “errori” commessi nel passato nella gestione dei fondi dell’associazione che erano destinati ai bambini poveri.

Edoardo Costa ha detto che per raccogliere fondi per la sua Onlus ha chiesto l’aiuto di attori del calibro di Bruce Willis.

Costa ha raccontato che: “Siamo qui a discutere di quello che realmente ho fatto non di quello che all’inizio si supponeva. Subito dopo quella situazione, c’erano solo supposizioni, nessun processo. I numeri che non tornavano con Striscia la Notizia erano comunque soldi che, come è stato poi verificato, entravano in nero, in contanti. Qualunque servizio legato al progetto lo pagavo in contanti, senza ricevute. I 7000 euro di cancelleria erano voci per giustificare i soldi spesi in contanti”.

Edoardo Costa è stato condannato sia per evasione fiscale che per truffa e appropriazione indebita ed inoltre al risarcimento di 205mila euro.

Costa ha ribadito di essere innocente: “Io non ho mai rubato soldi ai bambini. Dalle indagini è emerso che avevo raccolto in tutto circa 600mila euro, se fai la somma di tutto quello che ho dato, 360mila euro nei vari progetti. Per i tre progetti sono stati spesi circa 200mila euro. I costi sono stati quantificati, per ogni progetto erano tra 90mila e 110mila euro. I soldi risultano spesi ma non ci sono le ricevute”.

Edoardo Costa ha anche parlato della sua vita sentimentale e del suo legame da 8 mesi con l’ex modella Grace.