breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Maria De Filippi a Tu si que vales furiosa contro un concorrente, se non fossi pagata non la starei a guardare e me ne andrei

 

giudici-tu-si-que-vales-1

Ieri sera, sabato 5 novembre è andata in onda un’altra puntata di “Tu si que vales” dove i giudici Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerby e Teo Mammuccari hanno votato ogni concorrente e deciso se mandarlo o meno in finale.

Dopo varie esibizioni è stato il turno di Giovanni Mazzorana, mago a cui Maria De Filippi si è rivolta dicendo così: “Cialtrone, dici stron*ate”

Il “mago” parlava di intrugli d’amore, positività e negatività e Maria De Filippi ha perso le staffe.

Quando il sedicente mago ha spiegato che i suoi filtri si basano sulla scienza la De Filippi gli ha chiesto: “Ma ti fai pagare?” e il mago ha risposto:

“Ogni lavoro deve essere remunerato”.

E allora la De Filippi ha perso la pazienza e ha detto:

“Io giuro se non fossi pagata non la starei nemmeno a sentire, lei è un ciarlatano, prende in giro le persone e si fa pagare per queste stron*ate. Non sono superstiziosa, lei con quella faccia da finto imbonitore frega la gente. È scienza? No, lei è un ciarlatano. Ma deve durate tanto? Per me non vale. Siamo stati a sentirla per sette minuti in silenzio. Se non fossi pagata per farlo me ne sarei andata”.

Quando il “mago” è andato via la De Filippi ha detto: “Fingeva di non fregare la gente dicendo di dare solo consigli” e Teo Mammucari ha aggiunto: “Ma quali consigli, quello vuole i soldi”.

Giovanni Mazzorana nel 2011 fu condannato a 1 anno e 6 mesi di carcere per truffa.