Bari cessione: news passaggio di proprietà a Montemurro

0
18
Bari-Modena 'ultima partita disputata allo Stadio San Nicola dal Bari calcio ecco perchè

Mai come questa volta il Bari è vicinissimo a cambiare proprietà infatti sembra che i Matarrese abbiano accettato la proposta di Paolo di Montemurro di acquistare il titolo sportivo del capoluogo pugliese ad una cifra vicina ai dieci milioni di euro.

L’ultimo scoglio grosso è rappresentato dalla possibile penalizzazione di minimo 6 punti che l’A.s. Bari potrebbe ricevere in seguito al coinvolgimento della società nell’ultimo filone di calcio-scommesse.

Sei punti in meno da scontare nella prossima stagione che si dovrebbero aggiungere ai due già addebitati per mancato verBari-cessione-passaggio-di-proprietà-a-Montemurrosamento dei contributi  nei tempi previsti.

Altro problema potrebbe essere la cessione di qualche pezzo pregiato come ad esempio Bellomo o Crimi che farebbe scendere di molto il valore del parco giocatori della società.

Sembra superato invece l’ostacolo relativo ai debiti pregressi che ammonterebbero all’incirca a 30 milioni di euro che dovrebbe essere totalmente a carico della Matarrese S.p.A.

I Matarrese sono proprietari del Bari dal 1977 quando rilevarono la società dal professor Angelo De Palo e durante i 36 anni di presidenza il Bari è stato più volte in serie A disputando anche degli ottimi campionati mettendo in luce calciatori come Antonio Cassano proveniente dal vivaio della società, Andrea Ranocchia e Leonardo Bonucci che sono approdati in squadre blasonate e fanno parte della rosa della nazionale maggiore.

Vi riportiamo il comunicato che l’A.s. Bari ha pubblicato sul suo sito ufficiale alla fine dell’incontro di ieri:

Le società Salvatore Matarrese S.p.a., La Nuova Meridionale Grigliati S.r.l. e Sideralba S.p.a. comunicano che, al termine dell’incontro tenutosi in data odierna ed al quale hanno partecipato l’On.le Dott. Antonio Matarrese, il Dott. Paolo Montemurro ed i Sigg.ri Tommaso e Luigi Rapullino, oltre ai rispettivi consulenti, nessun accordo è stato raggiunto.

Peraltro i potenziali acquirenti hanno preannunciato la formalizzazione di una offerta giuridicamente vincolante per l’acquisizione del club. L’On.le Dott. Antonio Matarrese, dopo aver convocato e sentito il Consiglio di Amministrazione della Salvatore Matarrese S.p.a., si riserva di esaminare tale offerta e fornire una risposta in tempi adeguati a consentire l’eventuale buon esito della trattativa.

Le parti ribadiscono la rispettiva volontà di proseguire la trattativa nei tempi necessari a valutare ed assumere serenamente le rispettive determinazioni, di particolare delicatezza ed importanza in ragione dei molteplici interessi coinvolti, per cui auspicano ancora una volta la massima collaborazione da parte di tutti gli organi di comunicazione al fine di evitare equivoci che nessun effetto possono avere se non quello di turbare il corretto svolgimento delle operazioni ed eventualmente compromettere il buon esito della trattativa stessa; le parti assicurano l’intera tifoseria barese che tutti stanno operando esclusivamente nell’interesse dei colori biancorossi.

Ogni ulteriore informazione verrà fornita esclusivamente a mezzo di nuovi comunicati a firma congiunta.

loading...
loading...