breaking-news, Italia

Riforma Pensioni Renzi 2014: ultime novità proposta Poletti pensione anticipata precoci, statali

Riforma-Pensioni-Renzi-2014-ultime-novità-proposta-Poletti-pensione-anticipata-precoci-e-statali

Questa settimana molto probabilmente sarà decisiva per il varo della proposta del nuovo Ministro Poletti sullo scivolo per gli esodati e per chi come i lavoratori precoci ha raggiunto il massimo dei contributi ma non ha i requisiti anagrafici per poter andare in pensione.

Il Ministro del Welfare incontrerà a breve, si pensa per il 30 aprile, i massimi esponenti di Inps e delle parti sociali per trovare di concerto una soluzione per gli esodati e per trovare un accordo su una valida proposta per la pensione anticipata.

Si è parlato, in questi ultimi giorni, di varie ipotesi di pensione anticipata con varie modalità di restituzione e di importo mensile.

L’idea più gettonata da parte del Ministero del lavoro sembrerebbe al momento quella di introdurre il prestito pensionistico, ideato all’ex Ministro Giovannini, che era una formula di prepensionamento non obbligatorio ma facoltativo che consentiva chi si trovava nella fascia di età tra i 58 e i 62 anni di poter avere un vitalizio mensile pari alla retta mensile pensionistica fin qui maturata da restituire in seguito con la maturazione della pensione mensilmente con una detrazione dal 10% al 15% .


Una simile proposta potrebbe essere la soluzione definitiva per gli esodati che si troverebbero a ricevere finalmente un reddito mensile dopo due anni senza nessun sostentamento e anche per i lavoratori precoci che potrebbero accedere ad una pensione anticipata che consentirebbe loro di smettere di lavorare dopo molti anni di servizio e godersi la meritata pensione.

La proposta ex Ministro Giovannini, potrebbe essere adottata anche da Ministro della pubblica amministrazione Madia per far fronte al numero elevatissimo di esuberi tra gli statali pari a 85.000 unità con un massiccio prepensionamento che consentirebbe anche di poter proporre in seguito un maxi concorso pubblico per dar vita alla tanto attesa staffetta generazionale.