Loading...

14enne si suicida impiccandosi con la cintura del kimono per colpa del Momo Game, gioco mortale scaricato da Whasapp

0
344

Un ragazzo di soli 14 anni si è suicidato per colpa del gioco che spopola tra adolescenti, il Momo Game.

Il 14 enne, secondo quanto riferito dai genitori, era stato così coinvolto nella sfida del Momo Game tanto da decidere di suicidarsi, impiccandosi con la cintura del suo kimono nella stanza dei genitori.

L’orrendo episodio è avvenuto lo scorso 14 ottobre in un piccolo paesino vicino a Rennes in Francia.

La magistratura di oltralpe ha deciso di aprire un’indagine sul suicido del ragazzo. Gli inquirenti hanno ascoltato la madre e il padre del 14enne che hanno risposto alle domande in lacrime.

Il ragazzo, secondo i genitori, aveva molti progetti, ma il gioco lo aveva troppo coinvolto.

I magistrati francesi sul caso hanno dichiarato che: “L’inchiesta vuole determinare le circostanze del suicidio e sulla possibile qualificazione della provocazione al suicidio su minori di 15 anni”.”Saranno sfruttati tutti gli elementi, il telefono, il computer”.

Il gioco è ritenuto estremamente terrificante. Momo è rappresentato da una donna dalla faccia orribile che pian piano diventa sempre più cattiva chiedendo all’interlocutore di accettare sempre più sfide pericolose come svegliarsi di notte, passeggere nel bel mezzo della notte da solo ed infine, fa in modo, che l’adolescente si suicidi.

Loading...