Loading...

Ex senatore rimesso in libertà dopo aver picchiato selvaggiamente la moglie, la uccide con una ferocia inaudita

0
62

Un omicidio forse meditato per tanto tempo quello commesso da un ex senatore e ex giudice degli Stati Uniti d’America.

L’uomo aveva già ridotto l’ex moglie in fin di vita, colpendola più volte al volto con pugni e calci. Per questa gravissima aggressione l’uomo fu condannato dai giudici dell’Ohio a soli quattro anni di carcere.

Subito dopo essere uscito dalla galera l’uomo si è ripresentato a casa dell’ex moglie e questa volta l’ha uccisa, accoltellandola più volte, senza alcuna pietà.

L’uomo non aveva perdonato all’ex moglie Aisha Fraser Mason di aver chiesto il divorzio subito dopo l’aggressione avvenuta nel 2014.

Oltre il divorzio la donna ricevette un’indennità di diversi dollari quasi 150 mila per le lesioni subite che la costrinsero a un delicato intervento chirurgico.

L’uomo ha cercato di fuggire ma è stato bloccato dalle forze dell’ordine e ora dovrà scontare una lunghissima pena.

Loading...