Giovane padre malato terminale di cancro realizza il suo ultimo sogno,riabbracciare la figlia prima di morire

0
795

Aveva 27 anni Jarred Thompson e una rara forma di cancro lo ha portato alla morte. Il 27enne era il padre di una bambina e alla fine dell’anno scorso scoprì di essersi malato.

All’inizi del 2018 sembrava che le sue condizioni lentamente stessero migliorando, così aveva deciso di non rinunciare alle vacanze alle Fiji organizzate da tempo.

L’uomo è volato in Nuova Zelanda felicissimo ma una volta arrivato nell’arcipelago del Pacifico ha iniziato a sentirsi male.

Il cancro era tornato prepotentemente e l’uomo aveva pochi giorni di vita. Il 27enne aveva un unico desiderio: riabbracciare per l’ultima volta sua figlia.

Ma un volo sanitario costava troppo così un amico ha cercato di accontentarlo organizzando una raccolta fondi.

In pochi giorni sono stati raccolti i soldi necessari per il volo. Al suo ritorno in patria l’uomo era all’ultime sue ore di vita ed è stato subito ricoverato.

All’arrivo della figlia però il 27 enne ha avuto la forza di aprire l’ultima volta i suoi occhi e di abbracciarla.