Loading...

Torino choc, gruppo di ragazzi down cacciati da una trattoria

0
54

Qualche sera fa si è verificato uno spiacevolissimo episodio in un ristorante a Torino. Dopo aver prenotato un tavolo per undici persone si è presentato nel locale il gruppo del quale facevano parte quattro ragazzi down. Alla loro vista il titolare ha avuto da ridire come racconta una mamma dei ragazzi ” … ci ha detto, in maniera molto scortese, che dovevamo avvertire della presenza di 4 disabili perché il locale era piccolo … I nostri ragazzi sono adulti ed educatissimi, mangiamo tutti rigorosamente con coltelli e forchetta e avrebbero potuto organizzare loro, senza problemi le loro attività, visto che, come dichiarato, loro non erano in grado”.

IL gruppo ha deciso così di cambiare locale.

Il giorno dopo il titolare del locale ha voluto chiedere scusa attraverso i social: “Ieri sera è capitato un grosso malinteso – Per primo vorrei chiedere scusa ai quattro ragazzi di cui purtroppo non so il nome ma ai quale con grande rammarico ho fatto passare una brutta serata … ho posto male una domanda (riusciamo a gestire questa situazione)”, perché “non era un non voler accogliere questo gruppo ma di poter capire se ci fossero delle esigenze particolari per poterli accogliere al meglio … Con un po’ di stress e stanchezza  ci si è trovati davanti a una situazione non bella soprattutto per i ragazzi che si sono sentiti respinti”. Infine ha concluso: “Sbagliando come sempre si impara. Con grande rammarico spero che le mie scuse possano essere accettate”.

Loading...