Loading...

Il comico barese Checco Zalone “Non prendo in giro Salvini e Di Maio, lo fanno già da soli!”

0
134

Checco Zalone ha rilasciato  una lunga intervista a Rolling Stone nella quale ha parlato del suo nuovo film, della colonna sonora di Moschettieri del Re firmata con il suo vero nome Luca Medici e infine anche di politica.

Il comico barese ha subito parlato dei due politi in auge al momento: “Non è più irriverente prendere per il culo Salvini o Di Maio. Già si prendono per il culo da soli”.

Checco ha anche detto che: “Questa adesso è una società liquida! Far ridere prendendo un personaggio in auge ormai è quasi impossibile, più che altro perché i personaggi forti, i leader, si servono dei nostri stessi media e li sentiamo vicini”:

Poi ha parlato del suo film, inizieranno le riprese nel 2019 e delle sue doti canore: “Ho mandato una canzone a Mina e… non ebbi risposta. Si chiamava “L’arteriosclerosi” era per lei e Celentano. Il tema è bellissimo: loro inneggiano all’anzianità e all’arteriosclerosi perché grazie a questo vedono nell’altro una persona sempre diversa e quindi l’amore si rinnova ogni giorno. Mina o non l’ha capita o non l’ha voluta”.

Loading...