Fotografo strangola fino a uccidere bellissima modella perché la donna si era rifiutata di avere un rapporto con lui

0
172

Una modella di soli 20 anni è stata assassinata perché si è rifiutata di avere un rapporto con il suo fotografo.

La bellissima ragazza, che si chiamava Mansi Dixit, ha rifiutato le avance troppo spinte del fotografo che ha reagito colpendola più volte con uno sgabello di legno.

L’omicidio è avvenuto in India nella città di Mumbai. Il fotografo che poi è stato arrestato dalle forze dell’ordine si chiama, Syed Muzammil.

La Polizia Scientifica indiana a constato che la ragazza subito dopo essere stata colpita con lo sgabello è caduta a terra ma era ancora viva.

Il fotografo ha voluto ucciderla strangolandola. Solo quando l’omicida si è reso conto di aver ucciso la modella è fuggito dal luogo del delitto.

Il fotografo, una volta arrestato, ha confessato il delitto dicendo che aveva chiamato la modella con la scusa delle foto ma che voleva approfittare di lei per poi farle fare una luminosa carriera.

Loading...