Bari & Dintorni

66enne obesa si siede sulla nipotina di 9 anni perché fa capricci e la uccide

Una bambina di 9 anni, Derika Lindsay è morta in seguito alle ferite riportate per essere stata schiacciata dal peso della zia, una donna di 66 anni obesa, che le si era seduta sopra.

La bimba di 9 anni deceduta aveva passato fino a quel momento una vita terribile. Rimasta senza genitori era stata adottata da una coppia di anziani che invece di coccolarla la sgridavano e picchiavano continuamente.

Una sua zia di 66 anni che spesso era chiamata dai suoi genitori adottivi per tenerla a bada ha pensato di punirla sedendosi sopra al suo gracile corpo.

Il peso della donna ha soffocato la piccola che subito dopo è morta. La piccola per i genitori adottivi era troppo vivace.

La zia di 66 anni è una donna obesa che pesava più di 160 chili che ha pensato di schiacciarla incurante delle urla della piccola.

La donna ha riferito alle forze dell’ordine che si è trattato di un incidente ma la polizia non le ha creduto.