breaking-news, Italia

Tempi pagamento tra imprese: diminuisce media giorni di attesa, giù protesti

Tempi-pagamento-tra-imprese-diminuisce-media-giorni-di-attesa-giù-protesti

Gli effetti di piccoli segnali di ripresa si avvertono anche nei rapporti tra imprese.

Nel primo trimestre 2014 si inverte il trend dei pagamenti tra ditte private che aveva visto nel 2013 l’allungarsi nei giorni medi di pagamento.

Merito sicuramente di una ritrovata stabilità politica e della discesa drastica dello spread  che è sceso al 160 punti base rispetto agli anni precedenti dove ha toccato anche i 500 punti.


Secondo i dati elaborati del Cerved le aziende italiane hanno diminuito in modo significativo i tempi di pagamento.

Si è passati dalla media di 81,2 giorni del 2013 per il pagamento di una somma spettante ai 77,5 giorni del primo trimestre 2014 con un meno 3,7 giorni che lascia sperare in una maggiore liquidità tra le imprese ed una ripresa anche a livelli occupazionali.

Il dato più confortante arriva proprio dal settore più colpito dalla crisi economica, l’edilizia, che ha visto la chiusura di tantissime aziende del settore sia per mancanza di liquidità e per la profonda crisi del mercato immobiliare che nell’ultimo biennio si è fermato quasi del tutto.


Nel settore edile la media dei pagamenti tra imprese è diminuita nel primo trimestre del 2014 di ben 11,1 giorni passando dal dato preoccupante del 2013 di 99,4 giorni di media a un confortante 88,3.

Altri settori che in un certo senso danno segnali di una piccola ripresa sono il manifatturiero e il terziario che hanno visto la diminuzione della media dei pagamenti nel primo trimestre del 2014 rispettivamente di due e tre giorni.

Alto ancora il numero di imprese protestate all’inizi del 2014 che sono quasi 19.000 in leggera diminuzione rispetto al 2013 ma pur sempre un dato molto significativo del malessere dell’economia italiana.