Bari & Dintorni

Scopre che il marito la tradisce e si vendica dandogli di nascosto il bromuro e rendendolo impotente

Non aveva certo preso bene la scoperta che il marito la tradiva. E così una 56enne francese, di Mentone, ha escogitato una vendetta particolarmente subdola: per guastare l’idillio dei sensi tra marito ed amante, la donna gli versava di nascosto nel latte della colazione massicce dosi di ansiolitici. Ma la “cura” è stata fin eccessiva, e l’uomo ha assunto talmente tanti farmaci che potrebbe essere diventato cronicamente impotente, e quindi potrebbe non poter mai più avere rapporti sessuali.

La donna è ora sotto processo, e l’accusa ha chiesto che venga condannata a due anni di reclusione.  La donna ha ammesso di avergli versato medicinali nella tazza del latte, ma si giustifica sostenendo che lo faceva per il bene del marito, che era depresso e non si voleva curare.  La sentenza è prevista per fine novembre.