Adottano una bambina abbandonata dai suoi genitori naturali, si accorgono che la piccola reagiva stranamente a ogni ritocco del loro vecchio orologio, poi hanno capito il vero motivo

0
9379

Una bimba era stata abbandonata dai suoi genitori appena nata. Solo una persona di animo nobile riuscì a salvarla, portandola subito nel più vicino ospedale. La bambina si è pian piano ripresa ma poi non avendo nessuno che la potesse accudire fu portata in un orfanotrofio.

La piccola era una delle tante bambine che in Cina venivano e vengono ancora abbandonate senza che nessuno faccia nulla.

Una coppia Chuck e Kim WAlker, dopo la morte del loro amato figlio, decise di adottarla. I nuovi genitori di Brett, così si chiamava la piccola, non avevano mai ipotizzato di adottare un nuovo figlio fino a quando successa quello che non doveva succedere la morte di loro figlio.

Brett quando fu adottata aveva solo un anno. I due nuovi genitori di Brett abitavano negli Stati Uniti e la piccola si trasferì nella loro casa, abbandonando per sempre la Cina.

Appena Brett arrivò negli Stati Uniti per la piccola iniziò una nuova vita. Ma le cose all’improvviso cambiarono.

La bimba sentì i ritocchi di un orologio e iniziò a emettere suoni stranissimi. I due suoi genitori adottivi rimasero scioccati da quanto avevano visto e soprattutto sentito.

I genitori della piccola con il passare degli anni si sono sempre più convinti che la piccola avesse un dono speciale: la sua voce era meravigliosa.

La piccola ora è diventata quasi una star negli Usa, canta negli stadi e con il ricavato delle sue serate aiuta i bambini orfani.

Loading...
Загрузка...