Bari & Dintorni

L’errore degli sposi rimediato dai pompieri ecco cosa è accaduto al momento del matrimonio

Sono pronti per celebrare le loro nozze, dopo anni di fidanzamento ma qualcosa va storto. I due sposi si erano dimenticati le fedi.

I due hanno cercato di ricordarsi dove avevano lasciato gli anelli e persi anche dall’ansia sono riusciti a comprendere dove fossero gli anelli dopo più di 30 minuti.

Gli anelli erano stati dimenticati nell’abitazione dove i due convivevano. Ma una volta arrivati a casa un’altra amara sorpresa la porta era chiusa e anche le chiavi erano rimaste all’interno dell’abitazione.

A salvare il matrimonio ci  hanno pensato i vigili del fuoco che in pochi minuti sono riusciti a entrare nell’appartamento e aprire alla porta,  consentendo ai non più giovani sposi di dire il fatidico si.

I due sposi, già sposati civilmente, volevano coronare il loro sogno sposandosi anche con il rito religioso.

Ritornati in chiesa sono riusciti nella impresa di pronunciare il fatidico si tanto atteso.