Bari & Dintorni

Turista per la prima volta in Italia, lascia il finestrino dell’auto aperto e viene multato, il motivo è assurdo

Un turista per la prima volta in Italia è stato multato perché il finestrino della sua auto, un Suv Mercedes di ultima generazione,era aperto.

L’incredibile evento è avvenuto in via Kennedy ad Alghero qualche giorno fa. Il turista, una volta vista la contravvenzione, è rimasto basito.

Il motivo della multa è “istigazione al furto”. L’uomo aveva parcheggiato l’auto regolarmente ma si era dimenticato di chiudere uno dei finestrini.

E’ passato un vigile che ha ritenuto giusto multare l’autista, lasciando poi la contravvenzione sul parabrezza.

Il turista, una volta ricevuta la multa, ha tentato di avere spiegazioni da alcuni commercianti che avevano il loro locale commerciale nelle vicinanze ma senza sortire risultato.

Il vigile è stato molto zelante e nel suo verbale ha citato l’articolo 158 che recita come segue: “Durante la sosta e la fermata il conducente deve adottare le opportune cautele atte a evitare incidenti e impedire l’uso del veicolo senza il suo consenso. Per evitare un uso dell’auto contrario alla legge, ricade sul conducente l’onere di porre in essere tutte le accortezze necessarie a impedirlo, e se non lo fa è considerato responsabile di “induzione a commettere reato”.