Bari & Dintorni

Orrore in una villa, cadavere di un uomo cade da un aereo in volo e piomba nel giardino

Una morte orribile quella di un clandestino che cercava di raggiungere  tutti costi l’Europa lasciando per sempre l’Africa. L’uomo si è introdotto in un aereo, nascondendosi in una rientranza vicinissima all’apertura  del carrello d’atterraggio.

Al momento dell’atterraggio, l’uomo è stato risucchiato dal vortice d’aria che si è creato ed è caduto nel vuoto, terminando la sua corsa nel giardino privato di una villa  a Clapham nel sud di Londra.

L’uomo è morto sul colpo. Terrorizzati gli abitanti della villa che si sono visti cadere dall’alto il corpo dell’uomo.

I passeggeri dell’aereo di linea e tutto il personale della compagnia Kenya Airways durante le nove ore di volo, il velivolo era partito da Nairobi e si apprestava ad atterrare a Londra, non si erano accorti della presenza del clandestino.

Nel luogo dove l’uomo si era perfettamente nascosto è stato ritrovato dagli inquirenti una borsa che conteneva dell’acqua e del cibo.

La polizia londinese non ha ancora reso note le generalità dell’uomo e la sua reale provenienza. L’uomo ha fatto un volo di diverse centinaia di metri.