Bari & Dintorni

Caos all’aeroporto, a un aereo si rompe il portellone e perde il suo prezioso carico, piovono dal cielo 3 tonnellate di lingotti d’oro, valore inestimabile

Una manna dal cielo che non si era mai vista. In un aeroporto siberiano, a un aereo, un cargo An-12, si è rotto improvvisamente il portellone.

Sull’aeroporto e sulle strade limitrofe sono caduti tantissimi lingotti d’oro, più di tre tonnellate, per un valore che si aggira oltre i 3 milioni di euro.

Il portellone si è rotto durante il decollo del cargo e all’improvviso l’aereo ha iniziato a perdere il suo prezioso carico.

L’aereo, pochi minuti prima che accadesse l’incidente,  era decollato dall’aeroporto di Yakutsk. L’incidente, da quanto stabilito dall’autorità, è stato provocato dal fortissimo vento.

L’aereo è stato costretto a atterrare all’aeroporto di Magan a 12 chilometri da Yakutsk. L’incidente non ha provocato conseguenze all’equipaggio di cinque persone presenti sull’aereo.

Il carico di lingotti d’oro è stato in parte recuperato dai dipendenti della società di trasporti, in parte no a beneficio di tante persone che si sono trovate al momento e al posto giusto.