Bari & Dintorni

Ragazzo ha l’abitudine di rosicchiarsi le unghie, quello che gli succede è sconvolgente

Un giovane uomo di 40 anni, John Gardener, è morto in seguito ad una gravissima infezione. Il ragazzo, che era molto sportivo  e dinamico, da tantissimi anni aveva una pessima abitudine, quella di mangiarsi le unghie. Nell’ultimo periodo della sua vita ancora di più perché stava vivendo un momento di forte stress. L’uomo era solito mangiarsi le unghie fino a farle sanguinare e questo comportava l’entrata di germi e batteri nel sangue fino a quando gli è stata fatale una setticemia che ha provocato un infarto.

La mamma non si da pace e ha dichiarato così: “Le persone devono essere consapevoli dei risultati potenzialmente fatali derivanti da questa abitudine”.

Parenti e amici hanno voluto che questa storia diventasse di dominio pubblico per mettere in guardia tutte quelle persone, e sono tantissime, che hanno questa pessima abitudine.